Ittioturismo a lefkada - zepsail

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ittioturismo a LEFKADA
con i pescatori locali

Vivere in prima persona la tipica giornata di un pescatore: dalla sistemazione dell'ormeggio, le reti in barca, raggiungere i punti di pesca, sistemare le reti in acqua e ritirare quelle messe all'alba. Sbrogliare il pescato dalle reti e rimettere tutto in ordine.
Sarà un modo per imparare molto di un lavoro che spesso viene poco valorizzato e compreso. Una vita piena di lavoro seguendo i ritmi, le leggi del mare e lontano dalla frenesia a cui siete abituati, che imparerete a conoscere per meglio apprezzare i prodotti che trovate sulle tavole ogni giorno.

In tanti si chiedono cosa si fa in una uscita di pesca-turismo. Sono molte le attività che si possono fare in mare: si può pescare, fare il bagno, visitare le isole come Astakos e Kastsos, Cefalonia o Itaca, prendere il sole, e gustare ottimi piatti di pesce (magari quello che hai pescato tu).

La piccola pesca con un pescatore del posto, questa tipologia di pesca rispetta i limiti naturali del mare, seguendo criteri di gestione sostenibile, sia per le tradizioni e consuetudini del mestiere e regole che loro stessi hanno stabilito, nonché per le relative limitazioni dei mezzi. La dimensione della imbarcazione limita questa pesca ad una distanza modesta dal porto di residenza, normalmente si esce a pescare e si torna in giornata anche se su richiesta si può effettuare una uscita di un paio di giorni.

È possibile pescare sia con la propria attrezzatura o con l’attrezzatura fornita da Rakia stesso. Le tipologie di pesca che è possibile effettuare è sia con la canna da traina, sia con le reti da posta che è la tipologia più diffusa nel comparto. Si tratta di reti passive, di sbarramento, che vengono calate dai pescatori professionali sulle rotte dei pesci. La più tipica tra le reti da posta fissa è il "tremaglio" o "tramaglio", una rete da posta fissa formata da tre pezze di rete delle quali la mediana è la più estesa, ma con maglie di dimensioni molto più piccole delle pezze di rete esterne.

Le principali specie pescate dalla "piccola pesca" sono la Triglia di scoglio (Mullus surmuletus), lo Scorfano nero (Scorpaena porcus) lo Scorfano rosso (Scopaena scrofa), il Sarago maggiore (Diplodus sargus), il Sarago fasciato (Diplodus vulgaris), lo Sparaglione (Diplodus annularis), il Pagello fragolino (Pagellus erythrinus), diverse specie di Labridi, la Seppia comune (Sepia officinalis) e il Polpo comune (Octopus vulgaris).

Quanto costa
L'esperienza in barca con i pescatori del luogo è impagabile. L'equipaggio ideale è formato da sei, massimo otto persone, nei costi è compreso il gasolio ed eventualmente la cottura del pescato. Inoltre sono comprese acqua e bibite, ed un piccolo spuntino a base di prodotti tipici greci. La tuga della barca viene organizzata con comodi cuscini prendisole.

La partenza viene effettuata dal porto di Lefkada, la mattina e si rientra la sera.
Insieme all'esperienza della pesca verrete portati in piccole baie così anche i meno interessati alla pesca ed i più picccoli potranno godersi una giornata di sole e nuotare in acque cristalline.  
Il costo per tutti i servizi indicati è di 350,00€.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu